Vasco Rossi, infortunio per il rocker di “Una vita spericolata”

Il rocker si è fatto male. Fortunatamente nulla di grave, come precisa ai suoi follower raccontando l’accaduto

Vasco Rossi si è infortunato, ha avuto un incidente con la bicicletta. Fortunatamente nulla di grave, ma si è lussato una spalla, cadendo. Il rocker, che a febbraio ha compiuto 69 anni, è inarrestabile e per un po’ sarà costretto a fermarsi per via dell’infortunio, come lui stesso ha detto dal suo account social.

Con una foto che lo ritrae sorridente, con il cappello in testa e il tutore al braccio, l’artista scrive: “Mi spiace ma per qualche giorno niente foto e autografi”, ironizza con queste parole sull’accaduto. Da qui una pioggia di messaggi sono arrivati a commento della foto da parte dei fan dispiaciuti per quello che gli è successo, ma anche da colleghi come Fiorella Mannoia, Emma Marrone, Francesco Renga, la giornalista e conduttrice Nadia Bignardi, l’attrice Irene Ferri e Naike Rivelli.

Vasco è molto attivo sui social dove condivide diversi contenuti che lo riguardano con i suoi follower. Di recente, dopo l’annuncio del ritiro di Valentino Rossi, con il quale condivide una bella amicizia, ha scritto a lui una bella dedica: “Diventammo amici nel ‘96, lui aveva già iniziato a vincere mondiali nelle 125, avrà avuto sì e no 16 anni. Con lui in pista era sempre uno spettacolo guardare la gara. Fenomeno più unico che raro…Valentino resta in giro…Il circuito adesso metterà alla prova i giovani che cresceranno con lui…C’è una nuova avventura che lo aspetta…Wiva Valentino Rossi. Il campione di tutti i tempi… in una parola: il migliore!”.

E per rassicurare i fan, con un altro post, ha detto di essere una roccia, pubblicando uno scatto con il medico che lo ha in cura: “A Forlì… dal mitico Dottor Porcellini.. (che già ieri mi aveva curato in urgenza) per controllo, terapia e sistemazione tutore..
la spalla promette bene… il Dok è il top, io Sono una Roccia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *