Torna uno Schumacher in Ferrari: l’annuncio della scuderia di Maranello

Il figlio di Michel sarà uno dei piloti di riserva

Mick Schumacher entra ufficialmente nella scuderia Ferrari. Dopo il padre, Michael, il pilota che quest’anno ha corso la sua prima stagione in Formula Uno.

 

Il tedesco, sarà infatti pilota di riserva della scuderia di Maranello nel 2022 e gareggerà sempre con il team Haas.

L’annuncio è stato fatto dal Team Principal Ferrari, Mattia Binotto.

 “Non dobbiamo dimenticare che è già un pilota Ferrari: fa parte della nostra Driver academy e, come ripetiamo, questa accademia esiste per identificare i futuri piloti Ferrari – ha spiegato  in una conferenza stampa online – Se ne fai parte e hai successo, avrai sicuramente delle opportunità”.

Il figlio di Schumacher, ha soli 22 anni e quest’anno non ha avuto una stagione delle migliori anche per “colpa” di una Haas non molto competitiva.

Leggi anche: Corinna Schumacher: “Michael mi manca ogni giorno”

Binotto e la Ferrari hanno fiducia però nel giovane pilota: “Ha fatto bene e progredito, non solo nella consistenza ma anche nella velocità”.

Nel caso di infortuni o problemi, nel corso della prossima stagione, il pilota subentrerà in Ferrari alternandosi ad Antonio Giovinazzi.

“Antonio Giovinazzi – ha detto Binotto –  il prossimo anno non guiderà una Formula 1, ma sarà con noi per 12 gare nel ruolo di pilota di riserva di Ferrari, Alfa e Hass, i nostri team clienti, quando sarà libero dai suoi impegni nel Formula E”-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *