Scudetto Milan, la toccante dedica di Stefano Pioli

Il tecnico si commuove pensando al padre

Stefano Pioli è sicuramente il protagonista dello scudetto numero 19 del Milan, portato a casa all’ultima giornata del Campionato dopo il successo di Reggio Emilia contro il Sassuolo.

Pioli è riuscito nell’impresa di riportare il tricolore dopo undici anni di digiuno. Sempre pacato, gentile ed elegante si è lasciato andare nei festeggiamenti dopo Sassuolo.

Ricoperto di spumante ha ballato e cantato con i tifosi sulle notte di “Pioli is on fire”. Nonostante la disavventura della medaglia a lui scippata, il tecnico è comunque riuscito a gioire.

A fine match è stato anche premiato come migliore allenatore in assoluto del campionato. A consegnargli il riconoscimento anche chi ha sempre avuto fiducia in lui come Paolo Maldini.

Leggi anche: Milan, la rabbia di Stefano Pioli: “Mi hanno strappato la medaglia”

A fine partita, Pioli ha detto: “Abbiamo fatto qualcosa di eccezionale –  ha detto ai microfono di DAZN -. Tutte le componenti hanno lavorato al meglio, ci hanno dato fiducia. Staff, giocatori e tifosi sono incredibili. Siamo tutti meritatamente campioni d’Italia”.

Poi non manca la commozione, ricordando il padre a cui dedica il premio: “Dedica? Sicuramente a mio padre. A Pasqui, perché sono sicuro che ovunque sarà, sarà felice e orgoglioso di quello che ho fatto. Grazie papà”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *