Nikita Pelizon, la mamma e la sorella rompono il silenzio ed intervengono

Nikita Pelizon, la mamma commenta un post e poi interviene la sorella: ecco cosa è emerso dai social  

Nikita Pelizon nelle ultime settimane all’interno della Casa del Grande Fratello Vip si è ritrovata al centro di numerosi confronti e scontri. Anche ieri sera, nel corso della ventinovesima puntata la giovane modella dopo aver scelto i tre coinquilini con cui trascorrere una cena in baita è tornata sull’argomento affrontando un nuovo scontro con Luca Onestini. E non solo, Nikita ha rispetto anche alle critiche ricevute direttamente dalla mamma del gieffino entrata in Casa per una sorpresa al figlio.

Leggi anche –> Il gesto dei fan per Ginevra Lamborghini riempie il cuore dell’artista

La replica della mamma: ecco cosa è emerso…

La modella nel corso di questa settima edizione del reality show sta proseguendo la sua avventura tra alti e bassi. Intanto l’affetto dei fan fuori dalla Casa è sempre più forte. Come riporta Blogtivvu.com, la mamma e la sorella di Nikita sui social si sono esposte rispondendo ad alcuni commenti. Da Twitter la sorella di Nikita in correlazione alle parole della mamma ha scritto:

“I giornalisti hanno scritto che il post era rivolto a Nikita senza aver mai ricevuto nessuna conferma da mia madre, che infatti non si stava rivolgendo a lei. Ecco come funziona la manipolazione mediatica”
La madre della Pelizon sotto ad un commento ha ammesso di non aver mai pubblicato un post contro la figlia dichiarando:

“Mai messo un post contro mia figlia, mi dispiace. Quello è stato un “Capolavoro” dei giornalisti. Di Pinocchio in quella casa ce ne sono tanti! Ma guarda caso loro hanno applicato i miei post (anche datati) su Nikita”.

E poi ha concluso:

“Il Grande Fratello si comporta così dato che noi nonostante gli inviti ci siamo rifiutati di rilasciare interviste e di partecipare “al gioco”. Ho i messaggi e le prove di quello che le dico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *