Manila Nazzaro, Lorenzo commenta gli accadimenti: “Il messaggio che filtra…” (FOTO)

Manila Nazzaro, interviene via social il compagno Lorenzo Amoruso riguardo gli avvenimenti nella Casa del Grande Fratello: ecco le sue parole 

Lorenzo Amoruso, il compagno dell’ex Miss Italia Manila Nazzaro, in queste ultime ore via Instagram si è esposto riguardo gli avvenimenti che si stanno verificando all’interno della Casa del Grande Fratello Vip 6. Dopo l’ultima puntata andata in onda lunedì 3 gennaio, tra i concorrenti si sono verificati diversi disguidi.

Durante la pubblicità del trentunesimo appuntamento del gfvip Katia Ricciarelli e Mania Nazzaro hanno affrontato le sorelle Selassié con un duro confronto. Dopo le ultime dichiarazioni rilasciate nei vari confessionali dalle due gieffine nei confronti di Clarissa, Lulù e Jessica.

Leggi anche –> soleil sorge richiesta espulsione immediata per la concorrente del gfvip ecco il motivo

Il commento di Lorenzo Amoruso

Dopo il confronto in diretta, Katia ha dovuto affrontare anche una discussione con Miriana Trevisan che ha scaturito innumerevoli polemiche. Nei giorni successivi in Casa sono scoppiate innumerevoli discussioni tra le donne della Casa e tra i vari concorrenti. Lorenzo Amoruso, compagno di Manila Nazzaro attraverso il suo profilo Instagram si è esposto sugli avvenuti affermando:

“Lo spettacolo indecente che stiamo assistendo al GF Vip di questo periodo è qualcosa di indecoroso e purtroppo appartiene ad un mondo dove altruismo, generosità, dolcezza e bontà vengono scambiati per falsità… io non mi ritrovo più in questo modo di comunicare e spero il GF Vip prenda serissimi provvedimenti verso giovani e adulti, che hanno reso questo spettacolo uno scempio da vedere e soprattutto da ascoltare poichè il messaggio che filtra, neanche così velatamente è di una pochezza e rabbrividisco al solo pensiero che possa essere preso d’esempio dai più giovani. Occorre più educazione e rispetto verso tutti. Respect”

Domani sera tornerà un nuovo appuntamento del GFVip dove verranno sicuramente comunicati ai vipponi i vari provvedimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *