“L’ombra di Caravaggio” di Michele Placido: dal 3 novembre al cinema | I dettagli

“L’ombra di Caravaggio” di Michele Placido con Riccardo Scamarcio, al cinema dal 3 novembre: ecco tutti i dettagli

Goldenart Production e Rai Cinema hanno il piacere di presentare due nuove clip del film “L’ombra di Caravaggio” di Michele Placido, al cinema dal 3 novembre.

Nella prima clip ritroviamo la marchesa Costanza Colonna (Isabelle Huppert) a cui Caravaggio (Riccardo Scamarcio) mostra il dipinto “La conversione di San Paolo”, all’epoca tacciato di blasfemia e oggi ritenuto uno dei quadri più importanti della Storia dell’Arte. La seconda clip ci mostra il lato più sregolato della vita del pittore: un’esistenza spesso scandalosa e trasgressiva, che lo rese un artista maledetto dal talento assoluto, nonché un’autentica rockstar ante litteram.

Leggi anche –> edoardo donnamaria il messaggio dei fan per antonella e antonino crea scompiglio la sua reazione

Italia 1600. Michelangelo Merisi è un artista geniale e ribelle nei confronti delle regole dettate dal Concilio di Trento che tracciava le coordinate esatte nella rappresentazione dell’arte sacra. Dopo aver appreso che Caravaggio usava nei suoi dipinti sacri prostitute, ladri e vagabondi, Papa Paolo V decide di commissionare a un agente segreto del Vaticano una vera e propria indagine, per decidere se concedere la grazia che il pittore chiedeva dopo la sentenza di condanna a morte per aver ucciso in duello un suo rivale in amore. Così l’Ombra, questo il nome dell’investigatore, avvia le sue attività di inchiesta e spionaggio per indagare sul pittore che – con la sua vita e con la sua arte – affascina, sconvolge, sovverte. Un’Ombra che avrà nelle sue mani potere assoluto, di vita o di morte, sul destino di un genio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *