L’eliminazione di Wilma Goich divide il web | I commenti social

Wilma Goich ieri sera ha perso al televoto e ha dovuto lasciare definitivamente la casa del Grande Fratello Vip. Ma cosa ne pensa il pubblico social della sua eliminazione? 

Wilma Goich ha dovuto abbandonare definitivamente la casa del Grande Fratello Vip perdendo al televoto con Sarah, Nikita, George e Alberto. Dopo 29 puntate e un ripescaggio Wilma, stavolta, torna a casa e lascia il gioco. Un’esperienza che però le è servita tanto al punto che la cantante dice di essere rinata grazie al Grande Fratello. Il conduttore Alfonso Signorini, prima di farle lasciare il loft, ha voluto omaggiare l’artista e l’ha chiamata in Superled.

La vippona ha detto di lasciare la casa molto felice, di essere rinata grazie a questa esperienza dove ha anche imparato a gestire il dolore per la perdita della figlia. Un’esperienza indimenticabile dove Wilma ha riscoperto il gusto della risata e del divertimento, dove sono nate delle belle amicizie. Infine ha dichiarato che il Gf è stata l’esperienza più bella della sua vita.

Ma la sua eliminazione non ha lasciato tutti contenti, c’è chi sui social già rimpiange la sua eliminazione chi invece ne gioisce e la paragona a Katia Ricciarelli che ha partecipato all’edizione 6 del Gf Vip. Insomma i commenti si susseguono, dividendo il web, sull’account dell’artista.

Leggi anche–> Diretta Grande Fratello Vip: puntata di lunedì 23 gennaio

“Hai fatto un meraviglioso percorso, hai mostrato il tuo carattere in modo circolare, ti sei divertita, hai pianto, ma soprattutto sei stata VERA in tutto e con tutti…meriti tutto il bene del mondo!” scrive un utente commentando l’eliminazione della cantante. “Brava Wilma ha fatto un bel percorso a me sei piaciuta moltissimo”. E poi c’è chi non ha gradito il suo percorso al Gf: “Wilma come la Ricciarelli. Stessa cattiveria e stessa ipocrisia!”  e ancora, “per magia tutti i commenti negativi spariti…invece dovrebbe sapere cosa si pensa di lei…bisogna accettare tutto il buono e il cattivo…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *