Invia foto intime su Facebook ad una donna, lei lo ricatta e gli estorce 5mila euro

L’uomo ha conosciuto la donna su Facebook e le ha inviato delle foto intime. La donna lo ha minacciato e gli ha estorto più di 5mila euro per non girarle alla moglie

Per l’uomo la conoscenza di una 41enne sui social si è rivela un incubo che è finito in tribunale. Prima la conoscenza su Facebook, poi l’invio di foto intime. Foto che la donna, una 41enne, ha usato per ricattare l’uomo, 62 anni di Ravenna, e per estorcergli più di 5mila euro in due settimane.

La 41enne vicentina lo ha minacciato che avrebbe fatto recapitare le foto alla moglie, così l’uomo ha pagato i soldi per evitare che le foto venissero divulgate. «Se non mi paghi le invio a tua moglie», sarebbero queste le parole della donna al 62enne che si è visto preso in trappola e ha versato il denaro in cambio del silenzio.

Ma quando ha capito che il ricatto sarebbe andato avanti nel tempo, ha deciso di rivolgersi alle forze dell’ordine. La faccenda è finita in tribunale. Qui l’uomo ha raccontato della relazione virtuale andata avanti per un anno e dell’invio di foto intime, dove si mostrava completamente nudo. Da qui successivamente la relazione virtuale iniziata in chat su Facebook avrebbe preso la piega di incubo per il 62enne in quanto la donna molto più giovane di lui avrebbe cominciato a minacciarlo di divulgare le foto alla moglie e ai suoi conoscenti. Lui, per comprare il suo silenzio, avrebbe ceduto al ricatto.

Il 13 dicembre 2019, poi l’uomo ha deciso di denunciarla: «A un certo punto non ce l’ho fatta più – ha rivelato la vittima davanti al giudice – mi sono aperto con mia moglie e ho fatto denuncia ai carabinieri».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.