Giaele De Donà si sbilancia sulle foto del marito: le considerazioni della gieffina

Giaele De Donà torna a soffermarsi sulle immagini viste in puntata del marito: ecco cosa è emerso dalle considerazioni della gieffina

Giaele De Donà nella scorsa puntata andata in onda lunedì 31 ottobre, la gieffina ha avuto modo di visionare alcune foto di suo marito in compagnia della sua migliore amica. Questo pomeriggio in giardino Giaele ha cercato di fare chiarezza confrontandosi con Charlie. “Mi aspetto un messaggio soprattutto dopo quello che è successo nell’ultima puntata” ha dichiarato la De Donà.

Leggi anche –> francesco totti e noemi bocchi cercano casa insieme

“Secondo me succede qualcosa, ho questa sensazione ti succede qualche cosa non so riferito a che cosa” aggiunge Charlie. “Non è questo tipo di uomo che si toglie la fede, che esce con la mia migliore amica per darmi fastidio, che non mi manca l’aereo. Ci sono troppe cose che stanno iniziando a tornare” replica la gieffina.
“Perchè devo iniziare a pensare male Giaele?” afferma Charlie. “Dal non farmi arrivare un messaggio dopo tutto quello che è successo, io me l’aspettavo…” aggiunge Giaele.
“Tu non hai fatto niente di male” replica Charlie. “Eh lo so ma da quello che sta venendo fuori, perchè in tanti me lo stanno dicendo, viene fuori che io sia cotta pazza persa di Antonino. Se a lui è arrivato questo messaggio che io sono mezza innamorata di uno capisci che è normale che ha le pa*** girate. Stare così senza sapere niente, non riesco. Vorrei parlarci, vorrei vederlo, vorrei sapere, ok ti ha dato fastidio qualcosa pensi che io motivamente sia coinvolta con un altro uomo, dimmelo fai qualcosa. Non lasciarmi così”, inoltre la gieffina aggiunge: “Perchè io non ci ho visto niente di male alla fine nella paparazzata con la mia migliore amica, perchè appunto voglio credere nella loro buona fede però capito ci sono troppe cose che iniziano a scricchiolare”.
“E’ inutile fare delle ipotesi, che buttano solo giù le persone. Tu sei una persona, secondo me sei una persona che non ha fatto niente di male, anzi hai cercato di divertirti con noi, hai fatto la tua” conclude Charlie Gnocchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *