Formia, uomo importuna bambine in spiaggia e rischia il linciaggio

Formia, uomo importuna bambine in spiaggia e rischia il linciaggio

A Formia, in provincia di Latina, un uomo di 50 anni adesca delle minori e rischia il linciaggio. Denunciato per adescamento di minori

Un uomo di 50 anni è stato denunciato con l’accusa di molestie nei confronti di minori. L’uomo, originario di Sessa Aurunca (Ce), in passato, secondo quanto riportato da Il Messaggero, avrebbe commesso reati simili. Il nuovo reato è, invece, avvenuto a Formia, in provincia di Latina. Secondo quanto racconta TgCom24, l’uomo era in una spiaggia libera e con modi affabili ha adescato tre bambine due di 12 anni e una di 9 anni.

Scrive TgCom 24: “Le ragazzine hanno cominciato a giocare con lui e poco dopo il 50enne ha chiesto a una di salire sul suo materassino. E’ però intervenuta subito la madre, allontanando la figlia. Un’altra lo ha raggiunto nei pressi degli scogli, poi è tornata indietro. Dopo qualche ora l’uomo si è però spinto oltre, invitando la più piccola a seguirlo fino al suo ombrellone. A quel punto cinquantenne le ha chiesto distendersi al suo fianco, iniziando anche ad accarezzarla“.

Leggi anche: SCUOLA, PER VAIA “L’OBBLIGO VACCINALE A SCUOLA È ASSOLUTAMENTE NECESSARIO”

I genitori delle bambine, allertati dall’atteggiamento ambiguo dell’uomo “si sono immediatamente scagliati contro l’uomo, il quale ha dichiarato di non avere cattive intenzioni”. Dopo che i bagnanti hanno allertato la polizia, gli agenti hanno evitato il linciaggio dell’uomo, che ha tentato di sminuire l’accaduto.

Nessun precedente per pedofilia a carico dell’uomo, ma reati simili.  Il 50enne è stato comunque denunciato per adescamento di minori. Gli è stato imposto anche un foglio di via con il quale non potrà recarsi a Formia per i prossimi tre anni.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/ombrellone-sardegna-sabbia-spiaggia-3353075/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi