“Devi decidere te”, Edoardo Tavassi con il cuore in mano conforta una VIP | Il consiglio

Edoardo Tavassi conforta la coinquilina Oriana Marzoli: tra dispiacere e delusione la VIP ascolta il prezioso consiglio del coinquilino

Edoardo Tavassi vedendo la gieffina Oriana Marzoli star male la conforta con nuovi consigli. La gieffina ieri sera ha affrontato un confronto col coinquilino Daniele Dal Moro. I due gieffini sembravano essersi avvicinati sempre di più e invece Daniele e Oriana si sono nuovamente allontanati dopo la puntata andata in onda ieri sera in prima serata. I due giovani coinquilini non hanno neanche avuto un confronto successivamente, tutto tace.

Leggi anche –> Il gesto dei fan per Ginevra Lamborghini riempie il cuore dell’artista

Il confronto e la riflessione del VIP

“Sinceramente basta” dichiara tra le lacrime Oriana, “Che succede?” chiede Onestini, la Marzoli aggiunge: “Questa cosa qui… non c’è la faccio a non dimenticare quello basta. Ieri neanche si è avvicinato a me per non dirmi niente perchè è un egocentrico che gli interessa solo come sta lui. Non è stato capace neanche un secondo di avvicinarsi e dirmi: “Oriana scusa, non ti ho dato retta perchè ero così”.. niente, zero e continua a dire sempre la stessa cavolata. Facciamo una cosa: basta”.

“Orià fin quando ti sta a te, devi decidere” dichiara Edoardo, Oriana triste replica: “Non mi va più”, Tavassi aggiunge: “Devi decidere te. Se devi stare con qualcuno ti deve far star meglio, stai meglio?”, Oriana rivela: “A volte”, Edoardo specifica affermando: “No mediatamente, stai meglio?”. Oriana conclude ammettendo un “No”. Edoardo lascia la conversazione e dunque invita a far riflettere la gieffina di lasciar perdere e proseguire la sua avventura in questa edizione del reality show.

La prossima puntata del Grande Fratello Vip andrà in onda lunedì 30 gennaio in prima serata su Canale 5. Nel corso della nuova puntata non mancheranno inediti confronti e nuove sorprese per i coinquilini in gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *