Con l’episodio dell’8 marzo il Commissario Montalbano si congeda

La puntata dell’8 marzo potrebbe segnare la fine delle vicende del Commissario Montalbano

Lo aveva anticipato Luca Zingaretti che non ci sarebbe stato con ogni probabilità un seguito per il tanto amato personaggio di Salvo Montalbano, il commissario di Vigata da lui interpretato e nato dalla penna di Andrea Camilleri, deceduto a luglio del 2019. Anche Mimì (Cesare Bocci) aveva detto la sua: “Il mio cuore mi dice che si è chiusa un’epoca”.

Adesso anche Fazio (Peppino Mazzotta) annuncia che la puntata dell’8 marzo sarà l’ultimo episodio della storia del Commissario Montalbano. Lo svela Mazzotta in un’intervista rilasciata al settimanale Gente. La fiction prodotta da Palomar per Rai Fiction, tratta dai romanzi di Andrea Camilleri, che racconta le vicende professionali e private di Salvo Montalbano (Luca Zingaretti)  andrà in onda lunedì 8 marzo, a distanza di quasi 22 anni dal suo debutto avvenuto nel maggio 1999.

Leggi anche–> Luca Zingaretti, risveglio con rose rosse e un biglietto d’auguri | Video 

Vedremo l’episodio in prima serata su Rai 1 che fa parte del periodo lavorativo del 2019. Periodo in cui si sono potuti girare tre episodi della serie. I primi due episodi sono stati mandati in onda l’anno scorso, mentre il terzo Il Metodo Catalanotti sarà quello che vedremo l’8 marzo, epilogo delle avventure del commissario Montalbano che potrebbe salutarci in questo modo, congedandosi dagli schermi. E se ci fosse un ripensamento? Beh, noi ce lo aspettiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *