Clarissa Selassié difende Jessica: “Chi guarda sa”. La reazione dell’ex gieffina (FOTO)

L’ex gieffina Clarissa Selassié difende sua sorella Jessica sui social dopo gli attacchi durante la diretta: ecco le sue parole 

L’ex gieffina Clarissa Selassié è stata eliminata dal reality show di Canale 5, il Grande Fratello Vip 6 da diverse settimane. Nella Casa più spiata d’Italia sono rimaste in gara le sue due sorelle Lulù e Jessica che continuando ad affrontare alti e bassi in questa esperienza avventura. Nel momento in cui è entrato all’interno del reality Alessandro Basciano, Jessica ha cercato di conquistare il suo cuore, ma il nuovo concorrente ha puntato sulla modella Sophie Codegoni. I due gieffini tra alti e bassi stanno vivendo il loro amore appena sboccato nella Casa. La princess Jessica in ogni circostanza lancia alcune frecciatine alla giovane coppia appena formata.

Leggi anche –> dayane mello incuriosisce i fan con un annuncio ecco le sue parole foto

Clarissa in queste ultime attraverso il suo profilo Instagram ha cercato di difendere sua sorella Jessica dopo il confronto avvenuto ieri sera in diretta con Valeria, madre di Sophie Codegoni a causa delle frecciatine che rilascia sulla relazione d’amore nata tra la modella e Alessandro. Jessica e Sophie nelle ultime ore sono ai ferri corti. La princess dopo lo scontro si è sfogata con alcune concorrenti tra le lacrime.

Sui social è arrivata la reazione di Clarissa, la princess ha scritto: “Non sprecare le tue lacrime ha un animo buono e sensibile tutti lo sanno ti amo con tutto il mio cuore vederti piangere mi crea un dolore enorme e mi fa male il cuore non puoi immaginare la grande donna che tu sei. Ricordati quanto vali. Guai a chi tocca le mie sorelle. GUAI”.

Inoltre la princess Clarissa dispiaciuta delle critiche che ha ricevuto sua sorella ha aggiunto:

“Purtroppo tu non lo sai ma qui tutti ti hanno imparato ad amare per la grande donna che sei e per la tua bontà unica. Chi guarda sa e ti assicuro che verrai tutelata adesso BASTA!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *