Chiara Nasti a Dubai, il web critica la influencer ma lei risponde a tono

Chiara Nasti a Dubai in pandemia

La celebre influencer napoletana Chiara Nasti da qualche giorno si trova nella lussuosa città di Dubai, nonostante la pandemia. Seguaci e non l’hanno criticata. Lei dà le sue spiegazioni.

I VIP FUORI DALLA PROPRIA REGIONE

Molti sono i vip che in questi giorni, tra vacanze natalizie e di Capodanno, hanno scelto di passare le vacanze fuori dall’Italia, nonostante la pandemia e le restrizioni.
Tra questi, Andrea Damante e la fidanzata Elisa Visari, la famiglia Rodríguez, Elettra Lamborghini e il marito Afrojack ed infine una collega di Chiara Nasti, Giulia De Lellis insieme ad un paio di amici e al fidanzato Carlo Beretta. Difatti anche la De Lellis è stata molto criticata a riguardo e a tal proposito, ha già risposto. Forse è proprio a questi personaggi noti a cui Chiara Nasti si riferisce nel suo discorso.

Leggi anche Giulia De Lellis in Svizzera: il web insorge ma lei chiarisce la situazione

I MOTIVI LAVORATIVI

Anche Chiara Nasti ha detto la sua rispondendo così alle miriadi di commenti velenosi sotto ai suoi post di Instagram. A quanto pare si è recata lì per motivi di lavoro, probabilmente legati alla sua linea di abbigliamento “Plume Etheree“.

Allora, visto che sono una persona per bene e ho visto che si sono create un po’ di polemiche a riguardo: io ho rispettato tutte le prassi.
Sono a Dubai, se sfogliate il mio profilo da 5 anni a questa parte è una cosa che faccio sempre. L’ho fatto per motivi lavorativi, se poi vogliamo associare a me altre persone, non me ne frega niente.
Chi sta sulle montagne, chi sta di là: sono ca**i loro.
Io sono qui per la mia attività stop. Ho seguito tutta una prassi.
A chi di dovere ho allegato la mia documentazione di lavoro e ho fatto il tampone. Me l’hanno lasciato fare e quindi io l’ho fatto stop. Niente di più niente di meno.
Poi ovvio che qui avevo del tempo libero e sono andata nei ristoranti. Qui è concesso farlo, rispettando sempre tutte le regole, ovviamente.
Io non mi nascondo dietro ad un dito e io non devo dare spiegazioni veramente a nessuno.
L’ho fatto per me perché io ho la coscienza veramente a posto e sono una persona pulita, a differenza di come mi dipingono su Instagram.
Si permettono di giudicare il mio modo di vestire, di come mi pongo e tutto. Siamo ancora a questo in Italia purtroppo, però non ce ne frega un ca**o.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Nasti (@nastilove)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *