Basket, tragedia in serie C: dopo malore in campo muore giocatore della Fortitudo Messina

Si tratta del 32enne Haitem Jabeur Fathallah

Tragedia sui campi da Basket della serie C. Nell’incontro, a Reggio Calabria tra la squadra di casa e la Fortitudo Messina è venuto a mancare un giocatore.

Haitem Jabeur Fathallah, a soli 32 anni non ce l’ha fatta. Fatale un malore in campo e inutili i soccorsi immediati.

Il play è stato subito portato all’ospedale ma non è servito: sembra che il cestista dalla Fortitudo abbia avuto un arresto cardiaco.

Leggi anche: Christian Eriksen a Milano, in attesa di avere l’ok dei medici: le sue condizioni

Il giocatore a avuto il malore nel terzo quarto. Immediatamente soccorso si era ripreso e con le proprie gambe era andato in panchina prima di essere trasportato in ambulanza agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria.

Lì avrebbe avuto un arresto cardiaco. Immediato il cordoglio da parte di tutto il mondo del Basket e del Presidente della FIT, Petrucci.

Il presidente FIP Giovanni Petrucci, a titolo personale ed interpretando il sentimento di tutta la pallacanestro italiana, abbraccia incredulo e condivide il cordoglio della famiglia Fathallah per la morte improvvisa di Haitem, giocatore della Fortitudo Messina“.

I giocatori siciliani, tra l’altro, hanno continuato regolarmente il match venendo a scoprire solo a fine incontro quanto successo al compagno di squadra.

Fathallah era nato ad Agrigento nel 1989, giocando sempre in serie C, in Sicilia tra Porto Empedocle, Licata e Alcamo.

Era arrivato in maglia Fortitudo Messina nel 2000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.