Atletica, Marcell Jacobs l’azzurro che ha siglato il nuovo record italiano nei 100 m

Jacobs ha superato il record di Filippo Turtu

L’atleta del mondo si chiama Marcell Jacobs, azzurro che nella giornata di ieri, 13 maggio, al meeting di Savona ha corso i 100 metri in 9.95.

Un tempo che gli è valso il record italiano superando quello di Filippo Turtu, il milanese che nel 2018 aveva superato quello di Pietro Mennea del 1979.

Leggi anche: Atletica, Filippo Tortu: «Il record? Cerco di non rendermene conto»

L’italiano, 26 anni, è nato a El Paso, in Texas, da madre italiana e padre statunitense ma è cresciuto a Brescia.

La mamma è infatti originaria di Desenzano del Garda, mentre il papà ha prestato servizio alla caserma Ederle di Vicenza con i Marines.

Recentemente, a marzo, in Polonia ha vinto l’oro agli Europei Indoor sui 60 metri e nella giornata di ieri dopo il record nelle batterie della semifinale non ha preso parte alla finale.

Il record di ieri gli è valsa a Jacobs anche la quinta prestazione mondiale dall’anno: l’azzurro solo negli ultimi anni ha fatto della velocità la sua specialità visto che inizialmente si era dedicato al salto il lungo.

Nonostante la giovane età è già padre di Anthony e Megan avuti dalla compagna Nicole e di Jeremy, nato da una precedente relazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.