Ariadna Romero, Leo positivo al Covid: ecco come sta il piccolo (VIDEO)

La modella Ariadna Romero rivela come sta il piccolo Leo risultato positivo al covid-19: ecco le parole della showgirl 

La modella e showgirl Ariadna Romero, nel corso della giornata di ieri aveva condiviso sui social una particolare fotografia insieme a suo figlio rilassati sul divano aggiungendo come didascalia “quarantena”. Dopo il suo annuncio moltissimi fan si sono preoccupati e hanno inondato di affetto e di messaggi mamma Ariadna e il piccolo Leo. Per tranquillizzare tutti i fan preoccupati ci ha pensato Ariadna Romero svelando che il piccolo Leo, che ha poco più di 4 anni è risultato positivo al Covid-19. Dunque madre e figlio da diversi giorni sono in quarantena. La modella è seguita da tantissimi fan che l’ammirano come mamma e donna in carriera. Il piccolo Leo è nato dalla precedente relazione con il giovane Pierpaolo Pretelli e spesso nelle stories condividono con i fan i momenti speciali insieme al piccolo, dal parco giochi alle avventure nei parchi zoologici.

Leggi anche –> dayane mello incanta sul set di un nuovo progetto i dettagli video

Ariadna Romero ha cercato di spiegare cos’è accaduto negli ultimi giorni ed inoltre ha specificato di esser risultata negativa e dunque in casa solo il piccolo Leo ha contratto il virus. La modella ringrazia i fan per il supporto ricevuto ed ha affermato:

“Buongiorno allora vi aggiorno, il nanetto si è positivo. Non ve l’ho detto prima perchè i primi giorni ha avuto un pò di febbre adesso sta benissimo corre come un grillo quindi aspettiamo solo la negatività. C’è stato un piccolo focolaio a scuola ci sono un sacco di bambini positivi, la maestra quindi è toccato anche a noi. Io al momento sono negativa, al momento poi tra dieci giorni, anzi qualche giorno in meno, devo rifare il tampone e poi tutto apposto. Lui vi sta facendo vedere i disegni che ha fatto, questi sono gli animaletti perchè come sapete lui adora gli animali. Stai facendo vedere cosa hai fatto? Fai vede un pò Leo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *