Andrea Zenga svela un aneddoto: “Siamo stati cacciati”. L’accaduto (VIDEO)

Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò: salta una serata speciale. I due ex gieffini sono stati cacciati: Andrea racconta l’aneddoto ai fan 

Zengavò: Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò ieri hanno festeggiato l’undicesimo mese insieme. Il loro amore è nato all’interno della Casa più spiata d’Italia, il Grande Fratello Vip 5. Andrea e Rosalinda con la loro semplicità e dolcezza hanno ammaliato milioni di fan che ancora oggi li seguono con affetto e li supportano in ogni avventura. Andrea e Rosalinda stanno vivendo una magica storia d’amore, ogni giorno si raccontano attraverso i loro social, tra aneddoti, sorprese e romantiche dediche. Ieri sera doveva essere una giornata super speciale, Andrea e Rosalinda si sono ritagliati una serata innovativa per celebrare l’amore. I due ex gieffini infatti attraverso le proprie stories Instagram avevano rivelato: “Stasera per la prima volta partecipiamo ad una “cena con delitto”, si svolge in un teatro e noi dobbiamo capire chi sarà l’assassino in questo delitto”.

Leggi anche –> biagio danelli non segue piu miriana ci tengo a precisare delle cose foto

Andrea racconta ai fan cos’è accaduto

Andrea Zenga attraverso il suo profilo Instagram in questa domenica ha raccontato cos’è accaduto ieri sera, sabato 15 gennaio. L’opinionista sportivo e la conduttrice insieme al cucciolo Chinu, non hanno potuto partecipare alla cena col delitto, poichè Andrea ha affrontato un incomprensione all’ingresso. Il buon Zenga era convinto di aver prenotato e invece una volta giunti sul posto non risultavano evidentemente in lista e dunque la serata speciale è saltata.  Andrea con ironia ha raccontato cos’è accaduto ai fan affermando: “Ieri non vi ho più detto niente della cena con delitto perchè semplicemente non ce stata. Siamo stati cacciati all’ingresso perchè ho avuto un incomprensione con il signore che mi ha fatto prenotare, pensavo di aver prenotato e invece no”

“Giustamente pensavi di aver prenotato e invece no”, sottolinea Rosalinda. Andrea infine conclude: “Siamo stati cacciati e ci siamo andati a mangiare una cotoletta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *