Su Netflix arriva la docuserie “Il Caso Yara: Oltre Ogni Ragionevole Dubbio”

Yara

Disponibile dal 16 luglio

Netflix annuncia “Il Caso Yara: Oltre Ogni Ragionevole Dubbio,” una docuserie diretta da Gianluca Neri e scritta da Carlo G. Gabardini, Gianluca Neri ed Elena Grillone, prodotta da Quarantadue. Sarà disponibile dal 16 luglio su Netflix.

La docuserie, composta da cinque episodi, ripercorre la tragica storia di Yara Gambirasio, scomparsa a 13 anni nel novembre 2010 a Brembate di Sopra, Bergamo. La narrazione segue l’indagine sulla sua scomparsa, culminata con l’arresto di Massimo Bossetti. Attraverso testimonianze, ricostruzioni, interviste esclusive (compresa quella con Bossetti e sua moglie Marita) e materiali inediti, la serie esplora i dettagli dell’indagine, le accuse di depistaggio e i metodi investigativi controversi. Si interrogano anche l’eco mediatica e le pressioni politiche che hanno influenzato il processo.

Yara

Yara

Il lavoro di documentazione per la serie è iniziato nel 2017, con la struttura delineata nel 2021. Gli autori hanno studiato approfonditamente i 60 faldoni dell’inchiesta, contenenti 60.000 pagine e centinaia di gigabyte di immagini, audio e video, sintetizzati in 118 minuti di materiale video da venti archivi diversi.

Leggi anche: Caso Yara. L’avvocato di Bossetti: “Impugneremo la sentenza della Cassazione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *