Selvaggia Lucarelli solleva un altro caso: Alberto Ferrarini

Alberto Ferrarini

Si tratta del numerologo dei vip

Dopo il Pandoro Gate Selvaggia Lucarelli, da giorni sul suo profilo Instagram e da oggi, 3 luglio su Il Fatto Quotidiano, solleva il caso di Alberto Ferrarini.

Ex insegnante di scuola guida nei pressi di Treviso è però conosciuto come numerologo dei vip e mental coach. Ferrarini avrebbe il sostegno di diversi vip, tra cui Fedez, Beatrice Valli e Bonucci.

Ovviamente le sue “prestazioni” non sono gratis: si farebbe pagare con bonifici da girare alla società americana Ticketneedle Llc.

Su Il Fatto ci sono così le parole di chi lo conosceva quando era ancora un insegnante si scuola guida.

«Avevo 18 anni. Le lezioni di teoria fatte da lui erano una continua scuola di vita, con lui che come nei migliori film americani teneva in mano un pallone che ti tirava addosso con forza quando voleva una risposta, o quando questa risposta la sbagliavi. Insegnava i cartelli stradali e ci metteva in mezzo le sue teorie folli sul senso della vita».

Poi un altro: «Ho fatto un colloquio per lavorare nella sua autoscuola moltissimi anni fa: tira una riga su tutto il mio cv dicendo ‘del tuo cv non mi frega niente’ e cerchia la mia data di nascita dicendo che io sono un ‘6’ quindi posso lavorare con lui. Uno dei colloqui più assurdi della mia vita».

Leggi anche: Selvaggia Lucarelli: «Ferragni scaricata dal secondo marito»

Tra le sue attività anche una serie di corsi online e di consulenze.

«Era il 2017, un’amica mi aggiunse in un gruppo fb chiuso di nome Yambaa che aveva migliaia di iscritti. Ferrarini, oggi idolo dei no-vax, diceva di avere ‘la conoscenza’, lasciava intendere che è tipo un messia. Poi scoprii che si faceva pagare», dice un altro.

Ferrararini parlava anche ai malati di tumore: «Ho visto un video di un suo evento in teatro. Tra il pubblico, la prima donna intervistata era mia zia. Non c’è più. È morta pochi mesi dopo aver scoperto un cancro al pancreas incurabile, lei credeva in queste cose e non si era mai fatta una visita. Aveva 49 anni. Sua figlia sta andando sulla sua stessa scia».

Poi un altro dice: «Mio padre è appena tornato da una crociera con questo messia, segue le sue diete detox e mi ha pure detto che devo cambiare nome all’anagrafe perché con il mio viene fuori un numero karmico sbagliato».

E infine: «Ha adescato mia madre: corso online a pagamento, talismani. Lei non credeva a queste cose. Poi mio padre l’anno scorso si è ammalato di leucemia e ci è cascata».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *