Paolo Calissano è morto. Trovato privo di vita nella sua abitazione

Paolo Calissano è morto. Trovato privo di vita nella sua abitazione

Paolo Calissano è morto. Trovato privo di vita nella sua abitazione. Disposta l’autopsia per accertare le cause del decesso

L’ex attore Paolo Calissano, 54 anni, è stato ritrovato privo di vita nella sua abitazione romana. A descrive i dettagli del ritrovamento è il Corriere della Sera. Si legge sul quotidiano che Calissano era riverso sul letto e che sul comodino e nella cucina sono state ritrovare diverse scatole di psicofarmaci, alcune riverse a terra.

E’ probabile che a causare la morte sia stata l’assunzione di un mix di farmaci che l’attore “assumeva a causa di una forte depressione per la quale era in cura da mesi”. Sul corpo non sono stati rinvenuti segni di violenza e la casa è stata ritrovata in ordine.

Leggi anche: OMICRON, GALLI: “IL PICCO DEI CONTAGI DEVE ANCORA ARRIVARE”

A dare l’allarme è stata la compagna di Calissano, che da giorni cercava di mettersi in contatto con lui senza riuscirvi. L’ex attore, sempre come si legge sul Corriere della Sera, non sentiva da giorni nemmeno gli amici. Ora si attendono gli esiti dell’autopsia per l’accertamento delle cause della morte.

Fonte immagine: https://www.instagram.com/p/CYIxryotPyN/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *