Palermo, si indaga sulla morte del piccolo Francesco di 4 anni

Palermo, si indaga sulla morte del piccolo Francesco di 4 anni

Palermo, si indaga sulla morte del piccolo Francesco di 4 anni. Disposta l’autopsia sul corpo del bambino

Francesco è il bimbo di quattro morto ieri mattina, 16 ottobre, in una casa rurale a Petralia Soprana in contrada San Giovanni Sgadari, in provincia di Palermo. In un primo momento si è pensato che la causa del decesso fosse da attribuire ad una perdita di gas. I vigili del fuoco hanno accertato la presenza di una micro perdita ad una bombola di gas, ma questo non giustificherebbe la morte del bambino. Per questo motivo, la procura ha richiesto l’esame autoptico. Solo l’autopsia potrà dare delle risposte definitive. Come accertato dal medico legale non ci sono segni di violenza sul corpo del piccolo.

Il bimbo aveva avuto problemi respiratori causati da una brutta influenza, questo potrebbe essere alla base del decesso. I carabinieri hanno sentito i genitori e quanti vivevano nei pressi dell’abitazione, per ora non c’è alcuna certezza, solo tanta incredulità e dolore. La procura di Termini Imerese, diretta dal Ambrogio Cartosio, ha disposto anche il sequestro della casa rurale, dove è avvenuto il decesso.

I genitori del bambino hanno riferito di aver avvertito un forte odore di gas prima di accorgersi che il bimbo non respirava ed era in arresto cardiaco. Al loro arrivo, i sanitari del 118 sono riusciti a rianimare il bambino, ma poi è sopraggiunto il decesso durante il trasporto in ospedale.

Leggi anche: Blitz anticamorra a Napoli, in manette anche il neomelodico Tony Colombo

«Siamo sconvolti, non ci sono parole per la tristezza che proviamo per quanto accaduto. Dichiareremo il lutto cittadino per la perdita di questo nostro figlio. Al momento si pensa che il piccolo Francesco possa essere morto a causa di una fuga di gas», ha dichiarato Piero Macaluso, sindaco di Petralia Soprana.

Fonte immagine: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=722799439889607&set=pb.100064786716419.-2207520000&type=3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.