Nel reboot di “Gossip Girl” verrà spiegato cosa è successo a Dan Humphrey

La serie, negli USA, verrà trasmessa su HBO Max

A novembre a New York City sono iniziate le riprese del reboot di “Gossip Girl”. Non un vero e proprio sequel ma un nuovo capitolo con un nuovo cast che però inevitabilmente mantiene un legame con quello che era il nucleo narrativo della prima serie.

Leggi anche: Quando sarà disponibile il reboot di “Gossip Girl”

Come riporta Teen Vogue USA, il produttore esecutivo Joshua Safran non esclude così un coinvolgimento degli attori che hanno reso la serie un vero e proprio caso.

Parleremo di quello che è successo a Dan (Humphrey), quindi potrei dover mandare un messaggio a Penn (l’attore, ndr) e vedere se è davvero disponibile – e poi – vedremo se riusciamo a coinvolgerlo. Sarebbe fantastico. Mi piacerebbe che tutti tornassero se lo volessero. L’universo esiste ancora. I personaggi parlano di Serena, Blair, Chuck, Dan.

Lo show sarà ambientato sempre nella scuola di St. Jude’s e Constance Billard proprio dove sono “cresciuti” Blair e Chuck.

“I personaggi parlano di loro e che esistono. Quindi, sì, mi piacerebbe che tornassero. Lo spettacolo è saltato cinque anni nel futuro quando è finito e siamo passati cinque anni ormai, quindi sono cose completamente nuove che potrebbero fare”.

Del cast originale, ci sarà la voce narrante, Kristin Bell e non è da escludere che alcuni attori come Chace Crawford (Nate) possano fare il proprio ritorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *