Milano, rogo in una autofficina: morta un’intera famiglia

Milano, rogo in una autofficina morta un'intera famiglia

Milano, rogo in una autofficina: morta un’intera famiglia. Il titolare: «Stavamo armeggiando con il gasolio, e poi è esploso tutto»

Una tragedia ha colpito una famiglia a Milano nel tardo pomeriggio di ieri. Un incendio divampato in un’autofficina in via Fra Galgario ha causato la morte di tre persone e il ferimento di altre quattro. Secondo le prime informazioni, il rogo sarebbe scaturito da alcune scintille partite durante la riparazione di un’auto. Le fiamme si sono propagate rapidamente, sviluppando una densa colonna di fumo che ha invaso l’edificio e gli appartamenti ai piani superiori.

Le vittime sono un 67enne, sua moglie e il figlio della coppia. Si tratta di Silvano Tollardo, Carolina De Luca, di 63 anni, e Antonio Tollardo, di 34, che si trovavano all’interno del loro appartamento al terzo piano: «Non sono riusciti a scappare”, ha spiegato il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano dopo il sopralluogo nel palazzo. I vigili del fuoco, intervenuti sul posto con diverse squadre, hanno lavorato per ore per domare le fiamme e recuperare i corpi delle vittime.

Quattro persone, tra i 39 e gli 89 anni, sono state soccorse e smistate in vari ospedali. A parte una donna, le loro condizioni non sarebbero gravi.

Leggi anche: Milano, evasi due detenuti dal Beccaria. In corso le ricerche

Ancora da accertare le cause esatte del rogo. I carabinieri stanno conducendo le indagini per stabilire l’origine del fuoco e se siano state rispettate tutte le norme di sicurezza. Tuttavia, il titolare, Fabrizio Ghiani, medicato sul posto, ha raccontato a il Corriere: «Stavamo armeggiando con il gasolio, e poi è esploso tutto». «Abbiamo sentito due esplosioni, una botta dopo l’altra. Sono uscita e subito ho visto il fumo nero e ho sentito la puzza di bruciato», spiega a la Repubblica, la vicina Martina, 30 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *