Meloni oggi e domani sarà in Etiopia, i migranti al centro dell’incontro

Meloni oggi e domani sarà in Etiopia, i migranti al centro dell'incontro

Meloni oggi e domani sarà in Etiopia. Al centro dell’incontro i migranti, il processo di pace e la ripresa sociale ed economica

Venerdì 14 e sabato 15 aprile 2023, il Presidente Giorgia Meloni sarà in visita ufficiale ad Addis Abeba, in Etiopia. Si tratta del terzo incontro che la premier Meloni tiene con il primo ministro Abiy Ahmed Ali. Il programma della visita, secondo quanto riportato da Ag, “prevede un colloquio con il presidente dell’Unione Africana Moussa Faki. Subito dopo, al Palazzo Nazionale, ci sarà un faccia a faccia con il primo ministro, seguito da un pranzo di lavoro. In seguito vi sarà un colloquio bilaterale con il Presidente somalo Sheikh, prima dell’incontro trilaterale con Abiy previsto il giorno successivo”.

Durante la visita saranno discussi temi importanti, tra cui la cessazione delle ostilità nel Tigrè, ma l’incontro serve anche a rafforzare la cooperazione tra i due Paesi in materia di migrazione. Sul tavolo saranno poste le questioni relative ai fenomeni migratori illegali e al traffico di esseri umani. “L’Etiopia – scrive sempre Agi – è tra i Paesi beneficiari del Decreto Flussi 2022 e rappresenta uno snodo per i flussi che attraversano le frontiere orientali verso il Sudan fino alla Libia e da lì in Italia”.

Leggi anche: Pietro Orlandi e l’audio con pesanti illazioni su Giovanni Paolo II

L’incontro servirà anche a rafforzare il legame tra Italia ed Etiopia e “un’occasione per consolidare i rapporti italiani nel Corno d’Africa”. Il nostro Paese è in primo piano nel “sostenere il processo di pace e la ripresa sociale ed economica” dell’Etiopia. L’Italia è anche impegnata a sostenere l’Etiopia nel programma di riforme e di trasformazione economica, attraverso la competenza di imprese italiane e favorendo il reimpegno nei fori competenti.

Fonte immagine: https://twitter.com/GiorgiaMeloni/status/1638244179280031768/photo/1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *