Mamma e figlia travolte dal treno, possibile gesto volontario

Mamma e figlia travolte dal treno, possibile gesto volontario

Mamma e figlia travolte dal treno, possibile gesto volontario della donna che ha trascinato la bambina sui binari

Una tragedia sconvolge la comunità di Montesilvano (Pescara), dove una donna – presumibilmente di nazionalità Sudamericana, nessun documento di riconoscimento è stato rinvenuto – e la sua bambina di 10 anni sono morte nel pomeriggio di ieri, 13 giugno, investite da un treno alla stazione ferroviaria.

Secondo le prime ricostruzioni, le due vittime, che si presume siano madre e figlia, si trovavano sulla banchina del binario 2 quando, intorno alle 18:30, sono state travolte dal Frecciarossa diretto a Milano proveniente da Pescara.

L’impatto è stato violentissimo e non ha lasciato scampo. I soccorsi, giunti prontamente sul posto, non hanno potuto che constatarne il decesso. Sull’accaduto indaga la polizia ferroviaria, che al momento non esclude alcuna ipotesi, compreso il gesto estremo.

Testimoni oculari riferiscono di aver visto le due donne camminare mano nella mano sulla banchina poco prima dell’arrivo del treno. Poi il gesto volontario: a giudicare dalle testimonianze di alcuni ragazzi presenti in stazione al momento della tragedia, la donna avrebbe atteso l’arrivo del treno per poi lanciarsi sui binari trascinando con sé la bambina.

Il macchinista del Frecciarossa 9810 partito da Pescara pochi minuti prima delle 18 non è riuscito a frenare, e i due corpi sono stati trascinati sui binari.

Leggi anche: Speaker di Rtl 102.5 accusato di pedopornografia. La radio: “siamo increduli”

La notizia ha destato grande cordoglio in città. Il sindaco, in segno di lutto, ha proclamato il giorno del 14 giugno lutto cittadino. «La triste e sconvolgente notizia dell’incidente verificatosi nel pomeriggio presso la stazione di Montesilvano dove hanno perso tragicamente la vita una donna e una bambina, presumibilmente madre e figlia, ci hanno indotto ad annullare i festeggiamenti previsti per la giornata di domani, 14 giugno. In segno di profondo cordoglio, proclameremo il lutto cittadino per esprimere sentita partecipazione al dolore dei familiari e dei conoscenti delle vittime»: lo ha annunciato sui suoi canali social il sindaco di Montesilvano, Ottavio De Martinis.

Foto di <a href=”https://pixabay.com/it/users/fang_y_m-16190112/?utm_source=link-attribution&utm_medium=referral&utm_campaign=image&utm_content=5477042″>Fang_Y_M</a> da <a href=”https://pixabay.com/it//?utm_source=link-attribution&utm_medium=referral&utm_campaign=image&utm_content=5477042″>Pixabay</a>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *