Le Coq Sportif veste gli atleti francesi a Parigi 2024

Coq Sportif

La collezione è disegnata dal famoso stilista Stéphane Ashpool

Le Coq Sportif presenta la collezione ufficiale della squadra francese olimpica e paralimpica per Parigi 2024, disegnata dal famoso stilista Stéphane Ashpool.

La collezione includerà gli abiti che verranno indossati sul podio, nel villaggio degli atleti, durante le visite ufficiali, negli eventi mediatici, nei siti di celebrazione, negli allenamenti.

Poi nelle competizioni ed infine per la cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici.

Leggi anche: Parigi 2024, scoppiano le prime polemiche per gli alloggi olimpici

febbraio 2022, lo stilista francese Stéphane Ashpool, Direttore Artistico delle collezioni delle squadre si è confrontato con alcuni atleti transalpini presso lo storico stabilimento di produzione di Le Coq Sportif.

Stéphane ha chiesto agli atleti di esprimere la loro passione e le loro emozioni legate allo sport e di condividere le loro storie ed esperienze sportive uniche.

Queste conversazioni sono state fondamentali per ispirare i disegni della collezione per i Giochi Olimpici, che vogliono raccontare la storia di cosa significhi rappresentare il proprio paese e la propria bandiera.

La diversità è l’incarnazione della collezione: un mix di sport, atleti, corpi, culture, donne, uomini e bambini che si evidenzia nei prodotti di Le Coq Sportif.

Le Coq Sportif ha sviluppato un nuovo materiale per abiti sportivi seguendo un approccio “0% colorazione,” che non prevede tintura né sbiancamento, mantenendo il colore naturale della fibra.

Questo progetto, ha significativi benefici ambientali.

Il processo di produzione è ridotto da 12 a 4 ore, risparmiando elettricità, gas e due terzi dell’acqua normalmente utilizzata. Gli abiti, realizzati con materiali sintetici, ottimizzano traspirabilità ed elasticità durante le performance.

Nel villaggio olimpico, gli atleti indosseranno principalmente abiti color écru, decorati con una linea curva sfumata che rappresenta il percorso irregolare verso la vittoria.

Gli abiti da allenamento rifletteranno le emozioni dello sport e l’essenza della storia olimpica. Per le competizioni, gli atleti indosseranno divise con i colori nazionali francesi.

Sul podio, la “sfumatura” si manifesterà con tocchi discreti, valorizzando un écru luminoso ed elegante.

Il marchio ha pure generato una filosofia di produzione locale che unisce le persone intorno alle emozioni e ai valori dello sport, creando prodotti di qualità e innovativi.

Tutte le collezioni sono sviluppate a Romilly-sur-Seine, la sede storica del marchio dal 1882, situata nella regione tessile di Troyes, nel cuore dell’Aube, in Francia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *