La psicologia dei colori nell’arredamento: ispirazioni dal film “Inside Out 2”

COLORI ED EMOZIONI: COSA CI INSEGNA “INSIDE OUT 2” SULL’INTERIOR DESIGN? LA PSICOLOGIA DEI COLORI E LA RICERCA DEL BENESSERE NEGLI SPAZI DI CASA

In occasione dell’uscita del film di animazione “Inside Out 2” di Disney-Pixar, Westwing, e-commerce di Home&Living n.1 in Europa, esplora e racconta l’affascinante mondo della psicologia dei colori e il loro impatto sul benessere all’interno della casa. Proprio come nel film, anche nell’interior design, infatti, la scelta dei colori può influenzare profondamente le nostre percezioni e il nostro benessere.

LA PSICOLOGIA DEI COLORI NELL’INTERIOR DESIGN

La psicologia dei colori è una disciplina che studia come i colori influenzano le emozioni e i comportamenti umani. Nei contesti domestici, la scelta dei colori può letteralmente trasformare un ambiente, influenzando l’umore, il comfort, la produttività e la funzionalità dello spazio. Il film “Inside Out 2” offre una rappresentazione visiva di come le emozioni siano legate ai colori, e questa correlazione può essere applicata anche nel design degli interni per creare ambienti che promuovano il benessere e l’armonia.

COLORI, EMOZIONI E DESIGN: ISPIRAZIONI DA “INSIDE OUT 2”

 

Giallo (Gioia): Interpretata da un personaggio solare e ottimista, Gioia è rappresentata dal colore giallo, simbolo di felicità ed energia. In casa, il giallo viene spesso utilizzato in soggiorni e cucine per creare un ambiente accogliente e vivace. Questo colore stimola la socializzazione e l’allegria, rendendo gli spazi luminosi e invitanti. Si può utilizzare ad esempio sulle pareti, per dare un tocco di calore e luminosità, scegliendo accenti decorativi, come cuscini, tende e tappeti gialli, oppure attraverso i mobili: una poltrona o un divano giallo possono diventare il punto focale della stanza, emanando positività.

Blu (Tristezza): Tristezza porta serenità e introspezione, ed è rappresentata dal colore blu. Il blu è ideale per camere da letto e zone relax, dove crea un’atmosfera tranquilla e pacifica. Questo colore aiuta a ridurre l’ansia e favorisce il riposo, rendendolo perfetto per spazi dedicati al relax e alla meditazione. Dipingere le pareti di una camera da letto con un blu tenue favorisce il rilassamento e il sonno ma, in alternativa, si può anche sceglierlo per la biancheria da letto. In studi e zone relax il blu è anche un’ottima scelta per tavoli e sedie.

Viola (Paura): Paura, che incarna la prudenza e l’attenzione ai dettagli, è associata al colore viola. Il viola è ottimo per studi e angoli lettura, poiché stimola la riflessione e la creatività. Questo colore crea un ambiente accogliente e contemplativo, ideale per la concentrazione e il lavoro intellettuale. Si può optare per una parete o una boiserie viola, oppure giocare con tessuti o accessori: vasi, cornici e cuscini viola possono aggiungere un tocco di eleganza e mistero allo spazio.

Rosso (Rabbia): Rabbia, con la sua energia appassionata, è rappresentata dal colore rosso. Il rosso, se usato con moderazione, può aggiungere dinamismo e vitalità a stanze come la sala da pranzo, il salotto oppure una palestra. Questo colore stimola l’azione e l’energia, perfetto per spazi dove si desidera un’atmosfera attiva e vibrante. Si può facilmente introdurre tramite accenti decorativi, come cuscini, coperte, quadri e piccoli accessori rossi possono dare un tocco di vivacità, oppure con mobili, come sedie o sgabelli.

Verde (Disgusto): Disgusto, con la sua attenzione al benessere e alla freschezza, è associata al colore verde. Il verde, simbolo di natura ed equilibrio, è ideale per bagni, cucine e spazi all’aperto. Questo colore rigenerante promuove un senso di calma e freschezza, creando un ambiente rilassante e naturale. Si può optare per una parete in questa tonalità, oppure introdurla attraverso mobili (come un divano verde o una poltrona), ma non è da sottovalutare anche l’uso di piante verdi che, non solo aggiunge colore, ma migliora anche la qualità dell’aria.

Arancio (Ansia): La grande novità di “Inside Out 2” è l’introduzione di Ansia, un’emozione complessa rappresentata dal colore arancio. L’arancio, un colore caldo e stimolante, riflette la dualità dell’ansia: il desiderio di proteggere e prendersi cura, ma anche il rischio di sopraffare. In casa, l’arancio può essere utilizzato per creare un ambiente energico ma equilibrato, perfetto sia per salotti che per spazi di lavoro o di studio. Anche qui via libera ad accessori decorativi, come lampade, quadri e cuscini arancio, ma anche ad elementi più importanti come divani e poltrone, che aggiungono calore e vitalità all’ambiente senza stravolgerlo.

“Inside Out 2” ci offre una visione affascinante di come le emozioni siano profondamente legate ai colori. Trasportando questa consapevolezza nel design degli interni, è possibile creare spazi che non solo riflettono il nostro stile personale, ma che promuovono anche il benessere emotivo. La comprensione della psicologia dei colori, infatti, permette di trasformare la casa in un rifugio di serenità, energia e armonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *