I Queens of the Stone Age conquistano il pubblico degli I Days Milano

I Queen of the Stone Age scatenati a Milano: pubblico in delirio per la band

Una notte che resterà indelebile quella dei QUEENS OF THE STONE AGE che ieri sera sono saliti sul palco dell’Ippodromo Snai San Siro per il settimo appuntamento degli I-Days Milano Coca-Cola, la concert series più attesa dell’anno che data dopo data si conferma come l’appuntamento musicale più importante d’Italia, sia per i grandi artisti che si esibiscono sul palco che per il pubblico che accorre a Milano da tutta Italia e non solo incoronandola la capitale della musica italiana.

La giornata è iniziata con i KEMAMA, la rock band tutta italiana composta da Ketty Passa, Marco Sergi e Manuel Moscaritolo ha scaldato il pubblico prima dell’arrivo dei THE VACCINES. I protagonisti dell’indie made in the UK hanno letteralmente stregato i fan che li hanno applauditi prima che lasciassero il palco ai ROYAL BLOOD. Il duo di Brighton ha portato a casa egregiamente il compito principale, s-travolgere il pubblico accompagnandolo nell’attesa degli headliner, i QUEENS OF THE STONE AGE.
La band, che nelle ore precedenti aveva fatto preoccupare il pubblico per alcuni problemi di salute, è stata protagonista di un live che sarà difficile dimenticare per i 18.000 fan presenti.

Prossimo appuntamento, sempre all’Ippodromo Snai San Siro e sempre all’insegna del grande rock, quello di questa sera – domenica 7 luglio – con i BRING ME THE HORIZON.
La band inglese festeggerà il suo record personale di pubblico presente in Italia per un suo concerto travolgendo il pubblico con un live all’insegna del suo inconfondibile rock epico.
Prima di loro salirà sul palco YUNGBLUD, il cantautore di Doncaster che incarna l’essenza ribelle ed eclettica della musica contemporanea e della Gen-Z, anticipato dagli IMMINENCE, una delle principali band del metalcore svedese.

LEGGI ANCHE: Fedez paparazzato con una giovanissima, ma non è Garance Authiè: chi è la misteriosa ragazza

È già SOLD OUT l’evento pop punk dell’estate che illuminerà il palco dell’Ippodromo Snai San Siro martedì 9 luglio: i SUM 41 (che mai prima nel nostro paese hanno totalizzato un così alto numero di biglietti venduti) e AVRIL LAVIGNE(protagonista ieri sul palco di Glastonbury) saranno i co-headliner di un doppio show irripetibile, ultima occasione per i fan di vedere sul palco la band canadese che lo scorso maggio ha annunciato lo scioglimento. A dare il via alla musica i SIMPLE PLAN, tra protagonisti indelebili della cultura pop punk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *