Guerra in Medioriente, Biden: «il conflitto può estendersi ad altre parti del mondo»

Guerra in Medioriente, Biden «il conflitto può estendersi ad altre parti del mondo»

Guerra in Medioriente, Biden nel suo discorso alla Nazione lancia l’allarme: «il conflitto può estendersi ad altre parti del mondo»

Il presidente Joe Biden, rientrato dal suo viaggio in Israele ha parlato alla nazione di come il conflitto in Medioriente possa «estendersi ad altre parti del mondo, nell’Indo Pacifico, in Medio Oriente, specialmente in Medio Oriente». «L’Iran – ha aggiunto – sta sostenendo Hamas e altri gruppi terroristici nella regione». «Gli Stati Uniti e i suoi partner nella regione – ha sottolineato Biden – stanno lavorando per costruire un futuro migliore».

Su X, poi, sempre Biden ha sottolineato: «Dobbiamo continuare a perseguire un percorso affinché il popolo israeliano e quello palestinese possano vivere entrambi in sicurezza, dignità e pace». Ha anche aggiunto che «Gli attacchi terroristici di Hamas contro Israele. La necessità di assistenza umanitaria a Gaza. La brutale guerra in corso della Russia contro l’Ucraina. Siamo a un punto di svolta globale che va ben oltre i partiti o la politica».

Le vittorie di Israele contro Hamas e dell’Ucraina contro la Russia «sono vitali per l’America». Hamas come il presidente russo Vladimir Putin vogliono annientare democrazie a loro vicine: «Siamo a un punto di svolta globale», ha detto Joe Biden nella notte in un discorso alla nazione, il secondo dallo Studio Ovale durante la sua presidenza. Ha accostato Putin a Hamas, affermando che entrambi pur con le loro differenze «vogliono cancellare le democrazie vicine» ha spiegato Biden, che ha tenuto a sottolineare che Israele deve comunque operare seguendo e rispettando le leggi di guerra.

Leggi anche: Schengen, ripresi i controlli delle frontiere con la Slovenia

Per questo motivo, Biden chiederà al Congresso 40 milioni per sostenere l’Ucraina e 10 per sostenere Israele. «Siamo una nazione necessaria» e che deve restare “un faro nel mondo”: «Non possiamo lasciare che i terroristi e i tiranni vincano: se non vengono fermati causeranno più distruzione», ha concluso Biden.

Fonte immagine: https://twitter.com/POTUS/status/1715197404775870716/photo/1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *