Grande Fratello, un’emozionante sorpresa per Massimiliano

Grande Fratello, un’emozionante sorpresa per Massimiliano: arrivano per lui sua figlia Mia e l’ex compagna Valentina 

Grande Fratello, l’attore Massimiliano negli ultimi giorni è stato al centro di nuovi confronti nella Casa dove ha affrontato anche alcuni momenti di sconforto. Nel corso della nuova puntata del reality show di Canale 5 Massimiliano riceve una sorprendente sorpresa, fuori dalla porta rossa arrivano sua figlia di sei anni, Mia e la sua ex compagna.

Leggi anche –> Diretta Grande Fratello: puntata di lunedì 20 novembre

Un’emozionante sorpresa…

Massimiliano corre ad abbracciare la piccola Mia tra le lacrime. “Ti sono mancato?” chiede Massimiliano, “Tanto” replica Mia. “A scuola come va?” chiede l’attore. La piccola afferma: “Bene, ho imparato a scrivere e a leggere, un pochino”. “Non vedevo l’ora di vederti” afferma il gieffino. “Lo guardi papà?” chiede il conduttore dallo studio. “Un pochino” afferma Mia. L’ex compagna dell’attore Valentina raggiunge il gieffino e la piccola per abbracciare Massimiliano. Fuori dalla porta rossa arriva anche Valentina, ex compagna dell’attore per donare supporto al gieffino dopo gli ultimi giorni trascorsi in Casa tra confronti e sconforti. L’attore tra le lacrime rivela: “Qua non si sa mai cosa succede è un continuo frullatore di emozioni. Ho pensato tanto a Mia e a Valentina in questi giorni”. Valentina commenta: “Dai che sei forte, forza”. “Sono diventato un piagnone” commenta Massimiliano.

Signorini aggiunge: “Te le meriti queste emozioni. Sei una persona che al programma da tanto”. “Grazie a Valentina per i sacrifici che sta facendo, non è semplice, soprattutto quando due persone non stanno più insieme e ci si fa la guerra, noi abbiamo deciso di volerci bene”. Mia desidera incontrare il gieffino Vittorio, il giovane modello arriva fuori dalla Casa per conoscere la piccola: “Tuo papà mi parla sempre di te, mi ha detto che sei bravissima ed è molto orgoglioso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.