Giorgia Meloni e la figlia minacciate di morte sui social

Giorgia Meloni e la figlia minacciate di morte sui social

Giorgia Meloni e la figlia minacciate di morte sui social. Messaggi di vicinanza e solidarietà sono stati espressi dal mondo politico

Pesanti minacce, anche di morte, sono state indirizzate alla Premier Giorgia Meloni sui social. In particolare, i messaggi minatori sono stati postati sul profilo Twitter di Fratelli d’Italia e si rivolgono alla Meloni con toni che lasciano poco all’immaginazione.

Sono, infatti, comparse frasi come “Se togli il reddito di cittadinanza ammazzo te e tua figlia”, “Ci vuole la morte di lei e sua figlia”, “Veramente, attenta! Finiscila con sta cosa di togliere il reddito di cittadinanza, senno ti ammazzo lo capisci?”

Altre pesanti minacce sono state fatte nei confronti della figlia della Meloni: “Poi quando vedi tua figlia in una pozza di sangue potrai piangere quanto vuoi. Cogliona io ammazzo te e tua figlia. Ripeto Ammazzo te e tua figlia”. E ancora “Attenta che ti arriva un coltello in pancia a te e tua figlia, tu togli il reddito e io uccido tua figlia sicuro”.

Le minacce ricevute sono state tutte raggruppate in un post pubblicato da Fratelli d’Italia e accompagnato dalle parole di incoraggiamento alla Meloni: “Indegne minacce apparse sui social contro Giorgia Meloni e sua figlia. Avanti presidente, siamo al tuo fianco”.

Leggi anche: CASAMICCIOLA, TROVATO IL CORPO DELL’ULTIMA DISPERSA

La notizia ha destato l’indignazione del mondo politico e molti sono stati i messaggi di solidarietà indirizzati alla Premier. Giovanbattista Fazzolari ha commentato: “Vicinanza e solidarietà per le gravissime minacce indirizzate via social a lei e alla sua famiglia da presunti percettori di reddito di cittadinanza. Questo episodio inqualificabile è il prodotto del clima di odio fomentato dalla narrazione falsa di chi sul disagio sociale cerca di lucrare facili consensi. Violenze e minacce non fermeranno una donna coraggiosa come lei, impegnata a risollevare l’Italia dopo anni di pessimi governi”.

Anche Antonio Tajani ha espresso la sua vicinanza alla presidente del Consiglio: “Un abbraccio a Giorgia Meloni e a sua figlia per le gravi minacce subite. Parole intrise di odio molto preoccupanti. Se qualcuno pensa di condizionare l’azione di questo governo con la violenza si sbaglia di grosso. Mi auguro una condanna trasversale verso l’accaduto”.

Fonte immagine: https://twitter.com/Palazzo_Chigi/status/1600197080928378880/photo/1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *