GF Vip, Patrizia Rossetti su Antonino Spinalbese: il confronto con Wilma Goich

“PENSAVO CHE ANTONINO FOSSE UN AMICO MA MI SBAGLIAVO”. La conduttrice chiarisce le sue incomprensioni con Wilma Goich e si lamenta dell’atteggiamento di Antonino Spinalbese

Il primo appuntamento del sabato sera con il reality show condotto da Alfonso Signorini volge al termine. Tanti i dubbi e le incomprensioni che affliggono i concorrenti, così come le perplessità che aleggiano attorno ad alcuni rapporti di amicizia ormai saturi.

E’ il caso di Patrizia Rossetti e Antonino Spinalbese, legati sin dal loro ingresso in casa da una profonda stima reciproca che, nelle ultime ore, sembra essere vacillata. La conduttrice chiarisce i propri dubbi con la cantante Wilma Goich e si espone circa i rapporto con l’hair Stylist ormai giunto al capolinea.

Stai tranquilla, io ci sono per te come tu ci sei per me”, afferma Patrizia sicura del rapporto di amicizia e di lealtà che la lega alla cantante nonostante le frequenti incomprensioni. A darle fastidio è stato, più di tutto, il commento non richiesto di Antonino: “Gli altri non si devono mettere in mezzo a queste cose”.

La conduttrice si lamenta  della costante aria di tensione che si respira in Casa e del nervosismo che imperterrito regna sovrano. “Siamo tutti un po’ stanchi” commenta Wilma, convinta che dopo tanti mesi di reclusione sia normale essere così tesi e discutere anche per argomenti di poco conto.

“Tante volte questi ragazzi peccano di presunzione” continua Patrizia, convinta che i commenti degli altri coinquilini non facciano che inasprire discussioni che, altrimenti, si risolverebbero con molta facilità. La conduttrice si riferisce in particolare ad Antonino e alla discussione che – solo pochi minuti prima – li ha visti coinvolti: “Mi ha dato dell’insensibile e della pettegola” dice, aggiungendo con delusione “Pensavo che fosse un amico ma forse mi sono sbagliata”.

Certa che Antonino stia cercando lo scontro solo per ottenere visibilità, Patrizia si dichiara non disposta a stare al gioco e – da questo momento in poi – pare essere pronta ad evitare ogni provocazione per non permettere a terze persone di influenzare il suo percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *