Chiara Ferragni ha problemi pure con un altro socio?

Ferragni

Situazione delicata per l’influencer

Non è di certo il periodo migliore per Chiara Ferragni. Da fine 2023 sono stati più i problemi che le notizi di carattere positivo.

Caso Balocco, divorzio e addio a Fabio Mario Damato: questi gli ultimi mesi della Ferragni. Ora, stando a quanto riporta il Messaggero ci sarebbero problemi anche con un atro socio.

Si tratta di Pasquale Morgese, imprenditore entrato nell’azienda della Ferragni, Felice, quando ha acquistato le azioni dell’ex storico dell’influecer, Riccardo Pozzoli.

Leggi anche: Chiara Ferragni a Capri, camoscio e ciniglia sostituiscono il lino e il crochet: i due outfit che vogliono tutte

Morgese detiene il 27.5% del capitale e per il quotidiano: “Con una lettera dello studio legale Francesco Garbagnati di Milano al cda di Fenice, presieduto da Paolo Barletta, primo azionista di Fenice tramite Alchimia con il 40%, Morgese muove una serie di contestazioni sulla gestione della società”.

Tra gli atti contestati un aumento di capitale, du due anni fa a cui non avrebbe preso parte e una serie di questioni più recenti.

“Va ricordato che nel 2020, Ferragni e Morgese divorziarono in Serendipity, la società della influencer, che ha rescisso il contratto con Mofra e N1, aziende di dell’imprenditore pugliese alle quali era legato dal 2018 per la produzione di calzature e accessori”.

Il Messaggero ha provato a contattare i diretti interessati senza avere riscontro. La spaccatura nel gruppo è netta e ora la Ferragni rischia una nuova azione legale.

La questione passa in mano al nuovo manager dell’imprenditrice, Lorenzo Castelli, incaricato di appianare le divergenze e mettere a posto i conti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *