Casa di piacere in Carinzia con positivi. Controlli anche per clienti italiani

Casa di piacere in Carinzia con positivi. Controlli anche per clienti italiani

Casa di piacere in Carinzia con positivi. Controlli anche per i clienti italiani che l’hanno frequentata tra il 31 dicembre e il 5 gennaio

L’Agi rende noto che  il “Wellcum” una casa di piacere di lusso, travestita da centro benessere, è stata chiusa per la presenza di nove “damen” contagiate dal Covid-19. La casa di piacere si trova in Carinzia, ma al confine con l’Italia e precisamente a 6 chilometri da Tarvisio.

Normalmente il Wellcum ospita fino a 100 “Damen” contemporaneamente e nonostante le regole imposte per scongiurare la diffusione del virus, il contagio si è diffuso. Nella struttura si accede solo in possesso dei requisiti derivanti da vaccinazione o da guarigione al Covid.

Leggi anche: VARESE, PARLA SILVIA GAGGINI, LA MADRE DEL PICCOLO DAVIDE UCCISO DAL PADRE

Secondo quanto riferisce sempre l’Agi, altre donne, oltre alle nove già contagiate, potrebbero risultare positive a successivi controlli. Per questo motivo, ha avvertito Gerd Kurath, direttore del servizio stampa del Land Carinzia, è importate che tutti i clienti che tra il 31 dicembre e il 5 gennaio hanno frequentato il Wellcum “dovrebbero assolutamente controllare le proprie condizioni di salute e, in caso di sintomi sospetti, telefonare immediatamente al numero locale per le emergenze da Coronavirus”.

Questo appello vale sia per chi risiede in Austria ma anche per i clienti provenienti dall’Italia, che lo hanno frequentato negli stessi giorni.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/amsterdam-canale-citt%c3%a0-quartiere-2551/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *