Brindisi, 39enne aggredita in casa: sentito il compagno

Brindisi, 39enne aggredita in casa sentito il compagno

Brindisi, 39enne aggredita in casa, è grave. I carabinieri hanno sentito il compagno della donna

Una donna di 39 anni è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Perrino di Brindisi dopo essere stata aggredita in casa sua nella notte tra il 25 e il 26 giugno.

Sull’episodio indagano i carabinieri del Comando Provinciale di Brindisi che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto e di chiarire le responsabilità.

La donna, stando alle prime informazioni, sarebbe stata aggredita brutalmente e avrebbe riportato gravi traumi. Ad allertare i soccorsi sarebbero stati i vicini di casa, che hanno udito le sue urla.

Sul posto, oltre ai carabinieri, sono intervenute anche un’ambulanza del 118 e l’elisoccorso. La donna è stata trasportata in ospedale in codice rosso.

Leggi anche: Morte Thomas Luciani, si sospetta la premeditazione

I carabinieri hanno sentito il compagno della vittima, che si trovava in casa al momento dell’aggressione. L’uomo è stato interrogato a lungo, ma al momento non è stato emesso alcun provvedimento nei suoi confronti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *