Antonella Fiordelisi minaccia Donnamaria di lasciarlo: notte di tensione tra i due per “colpa” di Micol

Antonella Fiordelisi nel post puntata nervosa e in lacrime ha minacciato il fidanzato di lasciarlo. La reazione del gieffino 

Antonella Fiordelisi è andata su tutte le furie per la frase infelice di Micol nei suoi confronti mostrata durante la diretta del reality. In particolare è stata mandata in onda una clip dove Micol, ex di Donnamaria, sparlava l’attuale fidanzata, definendola “limitata mentalmente”. ma ciò che più le ha fatto male è stata la reazione del suo fidanzato, che ha difeso l’ex davanti alla Fiordelisi, che di conseguenza ha reagito male e ha minacciato di lasciarlo.

Antonella si è isolata in piscina dopo la fine della puntata e Edoardo l’ha raggiunta. Qui ha tentato di parlarle con lei che continuava a dirgli di lasciarla da sola, che non aveva voglia di ascoltarlo.

Ma Donnamaria ha detto: “La frase non la doveva dire, ma questo non significa che lei sia un mostro. Non è una brutta persona come stai dicendo. Ha fatto una cosa brutta, ha fatto una cosa grave e pessima. Più di così cosa devo dirti? Capisco come stai, però non posso dirti che è un mostro. Ti ho anche abbracciata e mi hai scansato. Adesso pretendi che dica che è mostruosa. Sono dalla parte tua, non dire cavolate”.

Ma lei ha respinto le sue parole, continuando a restare ferma nella sua idea e cioè che Micol, secondo la gieffina, è una persona cattiva. Da qui, dopo le parole pronunciate da Edo, ha minacciato di lasciarlo: “Se per te è una bella persona te ne puoi andare ti lascio io! Ripeto, se per te non è una brutta persona io ti lascio, è finita qui e non stiamo più insieme. Te lo dico, io non torno indietro, vattene pure e lasciami sola qui adesso.

Leggi anche–> La frase infelice di Micol Incorvaia. Antonella sbotta: “Siete persone false”

Arpie serpi, aveva ragione Cristina ci sono le serpi, vipere e ignave. Tu mi sei sceso vattene che voglio stare da sola. Sono tutte false, solo Sarah e Patrizia sono venute da me. Le altre parlano in continuazione di me. Tu mi sei sceso a dirmi che lei non è una brutta persona. Dopo l’attacco che ho subito e la puntata mi sei calato.

Tu la difendi e mi scendi! Capisco che è la sorella della fidanzata del tuo migliore amico, ma non lo accetto. Ho avuto altri fidanzati e non reagivano così come te. Loro prendevano le mie difese e si immedesimavano in me. Non si limitavano a dire che ha sbagliato. Loro mi difendevano davvero con facevano in questa maniera. Meglio essere come me che come lei! Io persone così cattive non le ho mai viste”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *